Manutenzione del regolabarba

In questa pagina ci occupiamo di un argomento sul quale riceviamo molte domande: come prendersi cura del proprio regolabarba? Forse non tutti sanno che la corretta manutenzione del regolabarba è fondamentale per garantire sempre risultati ottimali nella regolazione e per allungare la vita dello stesso regolabarba.
Dal momento che non tutti i regolabarba richiedono le medesime operazioni di manutenzione, vediamo ora di generalizzare un po’ e spiegare in linea di massima quali sono le regole da seguire per effettuare una buona manutenzione del regolabarba.Manutenzione del regolabarba

Manutenzione del regolabarba: la batteria

Iniziamo questo approfondimento sulla manutenzione del regolabarba parlando delle cure da dedicare alla batteria.
Qualsiasi tipo di batteria il vostro regolabarba supporti i tempi per la prima ricarica sono molto più lunghi di quelli indicati nella scheda tecnica, solitamente superano le 12 ore.
Dopo questa lunga ricarica il prodotto è pronto all’utilizzo, attenzione però alle lunghe soste: nel caso in cui il vostro regolabarba rimanga inutilizzato per 2-3 mesi almeno, al momento del nuovo utilizzo deve essere nuovamente ricaricato con lunghi tempi come fosse appena acquistato (discorso a parte per le litio). Le nostre indicazioni sono perlopiù generiche, ma sicuramente vi saranno utili come promemoria ed è soprattutto un invito a non sottovalutare le istruzioni.
Alcuni tipi di batterie ad esempio hanno bisogno di essere completamente scaricate ogni 6 mesi e poi ricaricate completamente.
In assoluto invece evitate di lasciare per molto tempo il vostro regolabarba sotto carica, perché superare il tempo necessario “scalda” la batteria e la danneggia, per lo stesso motivo evitate di tenerlo in posti troppo caldi o freddi.

Come pulire le lame del regolabarba?

Non tutti i modelli possono essere sciacquati sotto il rubinetto. Naturalmente quelli che offrono questa possibilità permettono di risparmiare molto tempo nelle operazioni di manutenzione del regolabarba. In generale questi sono i passaggi necessari:

  1. Pulire le lame con la spazzolina (solitamente fornita in dotazione)
  2. Pulire il corpo macchina (sotto il rubinetto se il regolabarba è lavabile, altrimenti con un panno umido)
  3. Eliminare tutti i residui di schiuma (se avete un prodotto utilizzabile con schiuma)
  4. Rimuovere il blocco lame
  5. Pulire l’interno con la spazzolina (non usare mai cotton fioc)
  6. Rimontare il blocco lame

Ecco qui sotto una piccola selezione di prodotti impermeabili, che possono essere sciacquati sotto il rubinetto e che velocizzano al massimo la manutenzione del regolabarba.

Philips BT9290

EUR 114,99 EUR 94,43

Oggi risparmi il 18%!

622 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON
Philips BT9290

EUR 114,99 EUR 94,43

Oggi risparmi il 18%!

622 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON
Philips BT7220/15

EUR 99,99 EUR 71,99

Oggi risparmi il 28%!

417 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON
Philips BT7220/15

EUR 99,99 EUR 71,99

Oggi risparmi il 28%!

417 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON
Philips BT5206/16

EUR 69,99 EUR 49,99

Oggi risparmi il 29%!

850 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON
Philips BT5206/16

EUR 69,99 EUR 49,99

Oggi risparmi il 29%!

850 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON
Philips Series 5000 BT5200/16

EUR 59,99 EUR 43,90

Oggi risparmi il 27%!

851 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON
Philips Series 5000 BT5200/16

EUR 59,99 EUR 43,90

Oggi risparmi il 27%!

851 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON

Regolabarba impermeabile

La lubrificazione delle lame

Vi sono modelli che non richiedono questa operazione, tuttavia la maggior parte dei regolabarba necessita, per mantenere al meglio le proprie capacità di taglio, di una lubrificazione periodica delle lame (meglio addirittura effettuarla dopo ogni utilizzo).
Lubrificare le lame del regolabarba è molto semplice. Il lubrificante viene solitamente fornito in dotazione e, qualora così non fosse o nel caso lo aveste esaurito, è possibile procurarselo online per pochi euro.
Per lubrificare le lame occorre:

  1. Spegnere il regolabarba
  2. Mettere sulle lame una o due gocce di lubrificante
  3. Accendere il regolabarba per qualche secondo

In questo modo il lubrificante viene distribuito in modo omogeneo sulle lame.
Un consiglio: non cercate di fabbricare un olio lubrificante “fatto in casa”, che potrebbe danneggiare le lame del vostro regolabarba.
Blocco lame regolabarba impermeabile

Il kit e la sua importanza

Il kit in dotazione è molto importante, dal momento che spesso sono forniti in dotazione alcuni degli strumenti necessari per la manutenzione del regolabarba.
In relazione a quanto detto nel paragrafo precedente iniziamo a vedere per esempio che la spazzolina deve avere setole morbide, nel caso in cui vi siate accorti che la vostra non abbia queste caratteristiche procuratevene un’altra. Kit accessori regolabarba

Alcuni modelli possono essere ricaricati via cavo USB, ricordatevi quanto detto sul calore quindi evitate di lasciare il vostro regolabarba vicino a qualche trasformatore o qualsiasi fonte di calore simile. Analogo discorso se mettete a ricaricare il vostro regolabarba con altri elettrodomestici perché utilizzate un’unica ciabatta, sicuramente parliamo di situazioni particolari ma è sempre meglio avere un alimentatore dal cavo lungo per tenere a distanza il vostro regolabarba. Evitate quindi tutte le fonti di calore nelle vicinanze, dai termosifoni alle lampade accese, ma anche l’esposizione a raggi solari durante i periodi più caldi.
Per quanto riguarda la collocazione cercate di procurarvi una custodia rigida per evitare urti accidentali, noi ci fidiamo poco di quelle dock-station traballanti o delle custodie senza protezione. 

Riepilogo: consigli da non dimenticare

Ricapitoliamo allora i punti principali da ricordare sempre a proposito della manutenzione del regolabarba:

  • La prima ricarica necessita di molte ore
  • Alcuni modelli devono essere completamente scaricati e ricaricati ogni 6 mesi
  • Se non lo utilizzate per 2 mesi bisogna ricaricarlo completamente
  • Non tenere sotto carica la batteria una volta che è stata caricata completamente
  • Evitate fonti di calore vicine
  • Panno umido per pulire il corpo macchina
  • Se completamente lavabile sciacquare bene sapone o schiuma da barba
  • Evitare sostanze abrasive
  • Non utilizzare i cotton fioc
  • Pulire con una spazzolina dalle setole morbide
  • Lubrificare le lame come indicato dalle istruzioni
  • Meglio un cavo lungo per evitare la vicinanza di altri elettrodomestici in carica
  • Attenzione alle custodie senza protezioni

35 commenti su “Manutenzione del regolabarba

  1. Salve,
    vorrei sapere come eliminare e risolvere il problema relativo al fatto che il mio “nuovo” regolabarba (Remington PG 400) mi estirpa spesso dei peli durante il processo di regolazione della barba.
    E’ un inconveniente fastidioso (nonchè doloroso) che col “vecchio” prodotto (Remington MB 320C) non accadeva.
    Saluti.

    1. Ciao Claudio,

      Il Remington PG400, anche visto il costo, non è di certo il primo della classe. Detto questo ti sarai anche accorto da solo che non è molto potente, si può comunque fare un buon lavoro se tieni pulite le lame e lo utilizzi a piena carica con la barba più lunga. Ancora, se la tua barba è molto lunga cerca di accorciarla gradualmente e non inclinarlo troppo durante il taglio. 🙂

      Ciao,

      Il Team di Regolabarba.it

  2. Salve, ho acquistato il regolabarba E830XE babyliss e ho subito riscontrato il problema alla batteria da voi accennato. Addirittura mi capita che si spegne mentre sono intento a radermi, cosa molto fastidiosa.
    La mia domanda è la seguente: siccome si è danneggiata la testine 0.5-3 mm (maledette stive degli aerei), avrei la possibilità di reperire il singolo pezzo su qualche sito specializzato? Grazie

    1. Ciao Giovanni,

      Ma se lo hai acquistato da poco non puoi chiedere all’assistenza? Comunque ti consigliamo di contattare direttamente la babyliss. 🙂

      Ciao,

      Il Team di Regolabarba.it

  3. Ciao e complimenti! Cercavo proprio una pagina web del genere che mi chiarisse un po’ le idee 😉
    A me hanno regalato un regolabraba Philips QG3030. Quello che vorrei capire meglio è, quando si parla di “lavabile”, quali parti si intendono? Si fa riferimento esclusivamente agli accessori, o anche a quella parte estraibile dov’è la lamina, propria dell’oggetto stesso?
    Grazie in anticipo per la disponibilità.

  4. Salve e complimenti al vostro sito..Avrei bisogno di un regolabarba aspirante con alimentazione batteria +cavo,autolubrificante,wet and dry,taglio max 10mm o piu e possibilmente cn visualizzazione della lunghezza del taglio digitale..chiedo troppo..cosa offre il mercato cn queste caratteristiche?

  5. Grazie mille..alla fine ho scelto il – Philips BT7085/32 il più economico tra i tre.. c è differenza di prezzo tra i tre, ma sembra praticamente lo stesso prodotto qual è la differenza?grazie ancora del consiglio..

  6. Ciao, e cosi mi ritrovo a voler acquistare il mio primo regola barba. Mi sono letto il sito, molto curato e ben fatto, complimenti.

    Tuttavia le mie idee sono confuse, magari puoi aiutarmi per cortesia.

    Voglio ottenere una barba (effetto trasandato) molto corta, credo 0,5 sia perfetto. No baffi, no pizzetto, no tagliacapelli… che duri nel tempo e di facile manutenzione. Spesa dai 25 ai 55…

    qualche consiglio ? 🙂

  7. Ciao,
    ho un regolabarba della BRAWN che e’ il CRUZER-beard.
    Poiche’ le due lame che scivolano una sull’altra si sono bloccate per via della sporcizia tra di esse ,chiedo quale tipo di lubrificante posso usare per favorire lo scivolamento dopo aver tolto con lo spazzolino lo sporco .
    Grazie
    Salvatore

  8. Salve! ho il braun cruzer face 5 da quasi 2 anni e lo uso praticamente solo per la barba che è abbastanza folta ,tendente al rossiccio quando è lunga, quindi la taglio ogni 7-10 giorni

    secondo voi è normale che tagliare la barba a 3 mm quando la barba è lunga 5-7mm diventa un impresa? per tagliarla sono costretto a fare pressione sulla pelle in quanto sembra che il pettine non tagli e quindi sono costretto a tagliarla ad 1mm (tra l’altro per fare una rasatura completa ci metto un oretta, credo che sia eccessivo xD) . come posso fare? conviene sostituire qualche pezzo? chiamo l’assistenza dopo tutto questo tempo? o mi conviene cambiare direttamente il regolabarba? la barba a me piace tra i 2 e i 3 mm non di piu e non di meno, vorrei un regolabarba che facesse il suo dovere senza dover fare pressione inutilmente sulla pelle.
    nel caso dovessi prendere un regolabarba la fascia di prezzo è sui 70-80 euro
    grazie per la risposta
    Luigi

    1. mi sono sbagliato, non è il pettine a non tagliare..è la testina piu grande! perchè ci sono due testine di cui una piccola che taglia e l’altra piu grande che non taglia bene

    2. Ciao Luigi,

      può anche darsi che il tuo prodotto abbia perso efficacia, sicuramente il taglio nelle misure da te indicate non dovrebbe avere problemi, possiamo consigliarti di provare a lavare la barba prima del taglio con sapone, ammorbidirla può essere un vantaggio.

      Se la cosa non cambia prendi un nuovo prodotto:

      Moser ChroMini Pro

      Ciao,

      Il Team di Regolabarba.it

  9. Salve mi potete indicare una custodia per conservare il mio regolabarba philips 5270? E secondo voi quante volte dovrei mettere l’olio sulle lame?

    1. Ciao Giacomo,
      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il Team di Regolabarba.it

  10. Ciao a tutti, un’informazione comprai tempi addietro un Philips QS6140/32. Purtroppo mi è caduto e il gancio che blocca il pettine (per regolare) si è rotto.

    La domanda è:
    – dove trovo i ricambi?
    – e soprattuto dove trovo un documento “esploso” del prodotto che mi spieghi come aprirlo? ci sono delle viti ma anche tolte quelle il rasoio non “si apre” è ad incastro.. ma senza istruzioni rischio di fare il danno ancora più grosso

    fatemi sapere
    grazie
    ciao

    1. Ciao Marco,

      il nostro consiglio è quello di contattare direttamente la casa di produzione, purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il Team di Regolabarba.it

  11. Ciao ragazzi..avrei una domanda. Ho acquistato da 4-5 mesi un regolabarba wahl..l ho pagato 40€. Ottime performances devo dire se non che un mesetto fa notato che metterlo in carica non faceva nessun effetto. Ho notato anche che se lasciavo spento il regolabarba per un po e lo riaccendevo riusciva ad accendersi e a durare per un po (15 secondi max).Sono riuscito a farmi la barba per un mese (2 volte) con questo metodo (ovvero usarlo pochi secondi e aspettare).Ora il mio regolatore si accende per cosi pochi secondi che è impossibile usarlo per cui mi sono deciso a risolvere il problema. Da ciò che ho letto sul vostro sito il problema alla batteria potrebbe essere stato l’eccessiva carica (il giorno prima di usarlo ero solito lasciarlo tutta la notte in carica).Ora secondo mi conviene riportarlo nel negozio dove l’ho acquistato? O dove altrimenti? E quanto mi dovrebbe costare?
    Grazie mille in anticipo!

    1. Ciao Giuseppe,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il Team di Regolabarba.it

    2. Ciao … per legge i primi due anni lo ritira il punto vendita dove lo hai acquistato.
      In alternativa puoi contattare la wahl e farti dire dove hanno un punto di assistenza autorizzato.
      Ovviamente dovrai avere la ricevuto di acquisto.
      detto cio il prodotto è in garanzia per due anni quindi non devi pagare nulla.
      gli attuali sistemi di ricarica “sganciano” corrente quando la batteria è carica, per evitare che si deteriorino.
      nel tuo caso potresti averlo comprato con una batteria difettosa, motivo per cui, va cambiato in garanzia.
      (se vai al punto vendita te lo cambiano direttamente, dal punto di assistenza dovrai attendere X giorni di procedura)
      spero di esserti stato utile…ciao

  12. Ciao a tutti,
    ho un Philips QT4090 da quasi 3 anni e le lame non si muovono molto liberamente, fanno un po’ di attrito e nonostante siano pulite, con batteria carica senza alimentazione da rete, il rasoio si blocca dopo pochi secondi con illuminata la lettera E.
    Sul sito del prodotto non consigliano lubrificanti, poichè le lame sono autolubrificanti.
    Voi cosa mi consigliate ?
    Lubrificante o lame nuove? Nel caso mi dite dove trovare le lame?
    Grazie in anticipo !

    1. Ciao DANIELE,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il Team di Regolabarba.it

  13. Salve,sono possessore di un regolabarba Wahl 9918-1416..Sono soddisfatto,l’apparecchio e’ molto potente,arriva nei punti piu’ difficili e la sua azione e’ estremamente efficace,ma ho un inconveniente,ovvero l’alimentatore tende a guastarsi.Vorrei sapere se e’ possibile acquistarlo e se si dove,grazie.

    1. Ciao Giuseppe,

      non troviamo il pezzo originale, puoi però vedere a che voltaggio lavora e comprare un modello universale come il Goobay NTS 1500 MW, ma ti consigliamo comunque di contattare la casa di produzione.

      Ciao,

      Il Team di Regolabarba.it

  14. Salve,
    dopo la bellezza di 25 anni, il mio regolabarba (un vecchio GRUNDIG) sta dando segni di cedimento.
    Voglio sostituirlo, e nella scelta seguirò le vostre guide, fatte molto bene. L’informazione che invece su questo sito manca, e che vorrei ricevere, è se esistono ancora sul mercato regolabarba che funzionano con pile 1,5v: penso infatti che insieme all’ottima qualità delle lame, il motivo determinante del lungo ciclo di vita del mio vecchio Grundig sia da attribuire al funzionamento a pile alcaline in alternativa alle moderne batterie al litio.
    In caso di risposta affermativa vi chiedo anche la cortesia di indicarmi alcuni dei modelli eventualmente disponibili sul mercato.
    Vi ringrazio in anticipo per la risposta.
    Gennaro

    1. Ciao Gennaro,

      il mercato è cambiato, lo abbiamo detto più volte, quando utenti ci hanno fatto domande simile alla tua. Non nascono più prodotti con quel tipo di batterie, oramai sono perlopiù Ni-Mh e litio, che garantiscono un’ottima potenza e ricariche veloci. Noi ti consigliamo di rispondere alle 5 domande che trovi nel box commenti, altrimenti non abbiamo alcun criterio di scelta per indicare il modello più adatto a te.

      Ciao,

      Il Team di Regolabarba.it

  15. Salve siccome ho comprato un regolabarba Philips, e ce scritto che basta solo un ora di ricarica. Ma lo devo lasciare 12 ore visto che e nuovo? 🙂

    1. Ciao Giulio,

      segui quanto scritto nel libretto istruzioni, per ogni dubbio puoi chiamare la Philips, e specificare di quale modello stai parlando.

      Ciao,

      Il Team di Regolabarba.it

  16. Salve. Circa un mese fa ho acquistato un regolabarba brani su Amazon. Si è scaricato completamente ma attaccandolo al caricabatterie non da più segni di vita da circa 3 ore. Perché?

    1. Ciao Riccardo,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il Team di Regolabarba.it

  17. buongiorno a tutti, circa un mesetto fa ho comprato un regola barba della wahl, solo che mi tira i peli da morire durante la rasatura…io tengo la barba cortissima, di preciso non so che lunghezza sia il pettine che uso, ma fate conto che è il più piccolo dato in dotazione. Un barbiere della mia città mi ha consigliato di oliare le lame, ho provato ma tira lo stesso…magari ho sbagliato a oliare? consigli su come riprovarci o altri consigli su come evitare il problema?

    1. Ciao Roberto,

      pulizia e lubrificazioni sono molto importanti, non sappiamo cos’altro dirti, possiamo solo pubblicare la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il Team di Regolabarba.it

Lascia un commento

Hai bisogno di un consiglio?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *